skip to Main Content

Richiesta #veritaperlucavittorioemustapha si rinnova con Asiago e il “Sentiero della Pace”

Anche oggi, come ogni 22 del mese, Focus on Africa rilancia la campagna #veritaperlucavittorioemustapha raccontando di un nuovo gesto di riconoscenza nei confronti dell’ambasciatore Luca Attanasio senza dimenticare il carabiniere Iacovacci e l’autista Milambo, assassinato il 22 febbraio del 2021 nella Repubblica democratica del Congo.

Ad Asiago è stato a loro intitolato un tratto del “Sentiero della Pace.”.

L’inaugurazione della targa è stato anche un momento per rinnovare la richiesta di giustizia che la nostra direttrice, Antonella Napoli, insieme ai familiari dell’ambasciatore Attanasio, continua a portare avanti con l’inchiesta sull’agguato del 22 febbraio del 2021.

Con l’intitolazione del luogo simbolico e carico di storia, che ripercorre i posti e le memorie della Grande Guerra grazie ad un percorso turistico-escursionistico lungo oltre 520 chilometri che collega lo Stelvio e la Marmolada, la Città di Asiago ha voluto così mantenere vivo il ricordo del diplomatico italiano che ha perso la vita nel 2021 a causa delle ferite riportate durante il tentativo di rapimento.

A scoprire la targa  i genitori di Luca, Alida Maggi e Salvatore Attanasio, accanto al sindaco di Asiago Roberto Rigoni Stern.
“Profondo era il legame tra Luca Attanasio, che questa strada carrareccia la percorreva in bicicletta durante le sue vacanze, e l’Altopiano, una terra che ha raccolto il sangue della guerra e per questo desidera la pace” ha sottolineato il primo cittadino.
“Pace, giustizia e solidarietà erano i valori in cui credeva fortemente Luca- ha ricordato papà Salvatore- ha dedicato la sua esistenza a questo. Nei suoi 44 anni di vita ha seminato profondi germogli di bene. Sulla bellezza della pace, sulla serenità di una natura che chiede rispetto sono invitati a riflettere quanti vorranno percorrere questo tratto di sentiero”.

Il “Sentiero della pace” è accessibile a tutti” ha evidenziato Nicola Lobbia, assessore al turismo del comune di Asiago “un sentiero da percorrere con cuore e orecchi ben aperti”.

Per chi volesse sottoscrivere la campagna #veritaperlucavittorioemustapha, basta inviare una mail all’indirizzo redazione@focusonafrica.info.

Back To Top