skip to Main Content

Aics, Luca Maestripieri nuovo direttore

E’ Luca Maestripieri il nuovo direttore dell’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo (Aics). La nomina è stata decisa dal Consiglio dei ministri. Laureato in Giurisprudenza all’università di Pisa, 58 anni, Maestripieri è attualmente vicedirettore generale vicario per la Cooperazione allo sviluppo (Dgcs) al ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, dove dal 2012 è stato coordinatore per le Questioni giuridiche e legislative dei vari uffici e direttore centrale per gli Affari generali e amministrativi della cooperazione allo sviluppo. In precedenza aveva ricoperto gli incarichi di console generale a Parigi (2008), primo consigliere alla Rappresentanza permanente all’Onu di New York (2004), capo ufficio giuridico della Direzione generale del personale alla Farnesina (2001), primo segretario e consigliere commerciale all’Ambasciata d’Italia a Lisbona (1996) e a Lubiana (1992). La nomina di  Maestripieri giunge dopo più di un anno dalle dimissioni dell’ex direttore, Laura Frigenti, rassegnate nel marzo 2018. In lizza c’erano un totale di 56 candidati, mentre nella rosa finale dei tre finalisti, oltre a Maestripieri, figuravano Emilio Ciarlo, attuale responsabile delle relazioni esterne dell’Aics, e Flavio Lovisolo, attualmente direttore dell’Agenzia a Tunisi.
Back To Top