skip to Main Content
Zambia, Il Bavaglio All’emittente Prime Tv. Autorità Telecomunicazioni Sospende Licenza

Zambia, il bavaglio all’emittente Prime Tv. Autorità telecomunicazioni sospende licenza

Il 9 aprile l’Autorità indipendente per le telecomunicazioni dello Zambia – che di indipendente pare non avere molto – ha sospeso la licenza di trasmissione a Prime Tv, un’emittente televisiva questa sì indipendente, citando vaghe ragioni di “salute pubblica, sicurezza e ordine”.

Il provvedimento pare avere a che fare con la decisione di Prime Tv di non diffondere la campagna governativa di sensibilizzazione sulla pandemia da Covid-19. Il motivo è semplice: il governo non ha pagato la messa in onda di precedenti campagne pubblicitarie. Come ogni canale privato, i costi operativi e i salari dei dipendenti di Prime Tv dipendono dagli introiti pubblicitari.

Già l’anno scorso la licenza di Prime Tv era stata sospesa per 30 giorni dopo che era stato mandato in onda un servizio sulla violenza politica nel paese.

Back To Top