skip to Main Content
Mobilitazioni A Milano, Roma E Torino In Attesa Dell’esito Dell’udienza Di Patrick Zaki

Mobilitazioni a Milano, Roma e Torino in attesa dell’esito dell’udienza di Patrick Zaki

L’aquilone disegnato da Gianluca Costantini all’Arco della Pace a Milano; un metronomo al Pantheon di Roma per scandire gli oltre 240 giorni di detenzione; le gigantografie del suo volto in piazza Castello a Torino.

Così giovedì 8 ottobre Amnesty International Italia e i suoi partner (Articolo 21 e Festival dei diritti umani, con l’adesione a Roma anche di Focus on Africa) ricorderanno gli otto mesi di detenzione trascorsi da Patrick Zaki, lo studente egiziano dall’Università di Bologna fermato al Cairo il 7 febbraio e formalmente arrestato il giorno dopo.

Con quale stato d’animo si starà in piazza, non lo sappiamo ancora: se per festeggiare la scarcerazione o per rilanciare la campagna per quell’obiettivo. Dipenderà dall’esito dell’ennesima udienza sul rinnovo della detenzione preventiva, prevista oggi e il cui esito probabilmente si saprà poche ore prima delle mobilitazioni nelle tre città.

Back To Top