skip to Main Content
Covid-19, è Scontro Tra Kenya E Tanzania Sulla Gestione Della Pandemia

Covid-19, è scontro tra Kenya e Tanzania sulla gestione della pandemia

La Tanzania ha chiuso lo spazio aereo alla compagnia di bandiera kenyota Kenya Airlines come reazione alla decisione di Nairobi di escludere i cittadini della nazione confinante dalla lista dei passeggeri che possono entrare nel Paese con la ripartenza dei voli commerciali, iniziata oggi. L’amministratore delegato del vettore, Allan Kilavuka, si è detto “rattristato” dalla decisione, auspicando una rapida soluzione della controversia.
A causare la tensione tra i due Paesi è la peculiare gestione della pandemia da coronavirus adottata dal presidente tanzaniano John Magufuli, che non ha imposto lockdown o misure di distanziamento sociale e a fine aprile ha smesso di diffondere i dati su contagi e decessi. A giugno Magufuli ha iniziato a riaprire i confini e ha dichiarato la Tanzania libera dal coronavirus, ringraziando Dio e le preghiere dei suoi cittadini per aver sconfitto il Covid.
Una condotta che ha causato preoccupazione nell’Organizzazione Mondiale della Sanita’ e tra i Paesi confinanti. Lo scontro con Nairobi per il differente approccio all’emergenza è iniziato subito dopo l’esplosione della pandemia in Africa orientale, quando, a fronte dell’approccio rilassato della Tanzania, il Kenya aveva chiuso i confini ai camionisti provenienti dal vicino meridionale nel timore che diffondessero il virus.
Back To Top