skip to Main Content
Camerun, Intervento Di Msf Per Salvare Alunni Feriti Nella Scuola Di Kumba

Camerun, intervento di Msf per salvare alunni feriti nella scuola di Kumba

L’organizzazione Medici Senza Frontiere ha risposto con immediatezza alla sparatoria nella scuola di Kumba, nel Camerun sudoccidentale, portando il Proprio aiuto e assistenza alle vittime.

In seguito all’attacco Msf ha predisposto un intervento con il servizio di ambulanza e chirurgia presso il Presbyterian General Hospital.

I dottori di Msf hanno assistito e curato una decina di pazienti di età compresa tra 10 e 15 anni.
Di questi pazienti, cinque sono stati indirizzati ad altri ospedali per cure specialistiche e quattro continuano a essere assistiti al PGH. Purtroppo per uno dei feriti non c’è stato nulla da fare ed e stato dichiarato deceduto all’arrivo.
Il bilancio delle vittime, al momento, è di 8 morti.

“In qualità di organizzazione medico-umanitaria, denunciamo la tragica perdita di vite umane nella comunità Kumba. Questo attacco, che ha visto bambini uccisi mentre andavano a scuola, è stato un atto riprovevole e indecente. Le strutture civili, comprese le scuole e gli ospedali, non devono essere bersagli” ha dichiarato Alberto Jodra Marcos, coordinatore delle emergenzE per Medici Senza Frontiere nel Camerun sudoccidentale.

Back To Top