skip to Main Content
Somalia, Doppio Attacco Di Al-Shabaab Respinto Dai Militari

Somalia, doppio attacco di Al-Shabaab respinto dai militari

Sono due gli attacchi di questa mattina in Somalia ad opera dei terroristi islamici del gruppo Al-Shabaab. Gli attentati, avvenuti in due importantissime basi militari situate nella regione meridionale di Lower Shabelle, in entrambi i casi prima con l’esplosione di un autobomba, poi con l’assalto da parte di uomini armati, secondo quanto riportato da alcuni membri dell’esercito somalo presenti al momento dell’attacco, sono stati fortunatamente respinti. Non si conosce ancora il numero esatto delle vittime, ma il Generale dell’esercito, Odowa Yusuf Rage, pur non rivelando troppi dettagli, ha dichiarato attraverso la stampa, che le basi di Awdheeglee (la base di maggiori dimensioni) e di Bariire, distanti tra loro all’incirca trenta chilometri, sono sotto il controllo dell’esercito Somalo e che la bravura dei soldati e la loro conoscenza verso i metodi utilizzati dai terroristi, ha impedito a questi ultimi di avere la meglio sui militari. I testimoni hanno inoltre riferito ai mezzi di comunicazione di aver visto alcuni soldati inseguire i terroristi e che attualmente l’inseguimento è ancora in corso. Nella base militare di Awdheegle, il combattimento tra soldati e terroristi è durato pressappoco un’ora. Gli Al-Shabaab, con un mezzo imbottito di esplosivo, hanno tentato di entrare con la forza all’interno della base, ma il loro tentativo è fallito, costringendoli a fare esplodere il veicolo all’esterno. Ancora pochi dettagli sulla vicenda. L’unica cosa certa sono i cadaveri, i feriti e la paura.

Back To Top