skip to Main Content

Egitto, visita al Cairo Tajani: Amnesty International italia scrive al ministro degli Esteri

In occasione della sua visita al Cairo del 21 e 22 gennaio, Amnesty International Italia ha scritto al ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale Antonio Tajani sollecitandolo a esprimere, nei suoi colloqui, profonda preoccupazione per la situazione dei diritti umani in Egitto e a chiedere la scarcerazione immediata dell’attivista Alaa Abd el-Fattah, che sta scontando una condanna a cinque anni di carcere per reati di opinione, e la fine del processo che vede imputato lo studente dell’Università di Bologna Patrick Zaki, a ormai tre anni dal suo arresto.

Amnesty International Italia ha inoltre chiesto al ministro Tajani di intervenire nei confronti del governo egiziano affinché siano scarcerate tutte le persone detenute arbitrariamente per aver esercitato pacificamente i loro diritti umani; sia posta fine alla tortura e alle sparizioni forzate e siano indagate le denunce su tali violazioni dei diritti umani; cessino tutti gli atti di rappresaglia contro la società civile locale; siano infine garantiti alla popolazione egiziana i diritti di riunione pacifica, associazione ed espressione.

Back To Top