skip to Main Content
Magadascar, Nonostante Le Promesse Le Carceri Sono Ancora Stracolme

Magadascar, nonostante le promesse le carceri sono ancora stracolme

Neanche la pandemia da Covid-19 è riuscita a far mantenere la promessa fatta un anno fa dal presidente Andry Rajoelina di decongestionare le prigioni.
Il sistema penitenzario del Madagascar, costituito da 82 prigioni, continua a riempirsi di persone in detenzione senza processo: il 54 per cento del totale di 27.000 detenuti. In questo modo la popolazione carceraria supera di quasi tre volte la capienza massima che dovrebbe essere di 10.000 detenuti.
Il Covid-19 poteva essere l’occasione per rimettere in libertà i detenuti non ancora giudicati e quelli condannati per piccoli reati, come il furto di uno spazzolino da denti.
L’unico provvedimento per contrastare la diffusione della pandemia nelle carceri è stato, a giugno, il rilascio di un migliaio di condannati: uno su 27.
Back To Top