skip to Main Content
Somalia, Stuprate Due Bambine  Di 3 E 4 Anni. Il Paese è Sotto Shock

Somalia, stuprate due bambine di 3 e 4 anni. Il paese è sotto shock

Le hanno straziate al punto di renderle quasi irriconoscibili. Due bambine di tre e quattro anni sono arrivate in ospedale ad Afgoye, in Somalia, in condizioni disperate dopo essere state stuprate da un gruppo di uomini. L’atroce violenza si è consumata mercoledì scorso in pieno giorno. I loro genitori hanno raccontato che le bimbe, due cuginette, stavano tornando a casa da scuola nella cittadina in cui vivono le loro famiglie, vicino alla capitale Somalia, Mogadiscio. Le piccole sono state sequestrate da alcuni sconosciuti che le hanno portate via e le hanno aggredite sessualmente.
I familiari le hanno cercate nel quartiere e le hanno ritrovate da sole il giorno seguente. I medici che le assistono hanno spiegato che dovranno essere sottoposte a un intervento chirurgico.
Intanto le autorità hanno reso noto che sono stati compiuti diversi arresti.
Negli ultimi anni gli stupri in Somalia sono aumentati in modo esponenziale ma finora non si era mai manifestata tanta indignazione né se ne era parlato sui media internazionali.
Questa volta la notizia ha destato particolare sconcerto per l’età delle vittime.
La comunità somala sta iniziando solo ora a essere più consapevole della necessità di rendere pubblici questi crimini orribili per provocare un cambiamento. La speranza è che non servano altri episodi del genere per mettere in atto misure di protezione in grado di favorire radicalmente un mutamento culturale.

Back To Top