skip to Main Content
R. D. Congo. Solidarietà A Mukwege, Premio Nobel Per La Pace 2018, Minacciato Di Morte

R. D. Congo. Solidarietà a Mukwege, premio Nobel per la pace 2018, minacciato di morte

Denis Mukwege è un medico e chirurgo ginecologo della Repubblica Democratica del Congo che nel 2018 ha ricevuto il premio Nobel per la pace per essersi dedicato alla cura di decine di migliaia di donne e ragazze congolesi vittime di stupri collettivi e di brutali violenze sessuali.
Un uomo forte, coraggioso, dalla profonda umanità d’animo che rispettiamo e sostieniamo.
Non solo, oggi, condividiamo il messaggio di solidarietà e l’appello a non lasciarlo solo del nostro collega e amico Jean-Léonard Touadì, ma ricordiamo che il lavoro e l’impegno di Mukwege sono un patrimonio inestimabile
.
Focus on Africa continuerà a seguire e sostenere il suo percorso e a raccontare ciò che avviene nella Repubblica democratica del Congo, paese martoriato da conflitti ed emergenze.

Antonrlla Napoli

Giù le mani dal dott. Denis Mukwege, Premio Nobel per la pace 2018 per il suo impegno nel curare e difendere le donne vittime di stupro durante i conflitti nell’Est della Repubblica del Congo.
Ha ricevuto serie minacce di morte per aver denunciato con coraggio l’uccisione di 18 persone nella Provincia del Sud Kivu il mese scorso. Il governo , con una dichiarazione del Presidente Felix Tshisekedi, ha garantito per la sua sicurezza ma anche l’ONU, per bocca dell’Alto Commissario per i diritti umani ha chiesto un’indagine seria e trasparente su tali minacce e la sua protezione.
Esprimo la mia solidarietà all’amico e al medico coraggioso, una luce della società civile congolese che ha saputo inventarsi in questi decenni modalità innovative di resistenza e di ricerca della pace.
Una voce potente si deve alzare da tutto il mondo per salvaguardare lui è il suo lavoro presso le donne offese nel corpo e nell’anima, e che lui riesce a rimettere in cammino nei suoi centri. Questo lavoro non deve terminare e questa voce deve continuare a gridare la sete di pace di questo martoriato e bellissimo paese nel cuore dell’Africa.

Back To Top