Skip to content

Kenya-USA, tanti accordi per infrastrutture e sicurezza

Il presidente Ruto è diventato il primo leader africano a effettuare una visita di stato a Washington dopo 16 anni, cioè da John Kufuor del Ghana nel 2008, e la Casa Bianca ha affermato che la visita di Stato ha rafforzato la partnership tra Washington e Nairobi. Per sugellare questa relazione, il presidente Biden ha designato il Kenya come uno dei principali alleati non-NATO, riflettendo lo status del Kenya nella cooperazione con le operazioni antiterrorismo degli Stati Uniti in Africa.

Kenya, accordi strategici di Ruto negli USA: investimenti di Coca-Cola e collaborazioni educative

Nel complesso, gli USA hanno impegnato 4,9 milioni di dollari in nuovi finanziamenti per il Kenya e altri Paesi dell’Africa orientale per migliorare la cooperazione e il coordinamento nella lotta alle reti criminali internazionali. Il finanziamento sarà destinato al rafforzamento delle capacità e agli sforzi di riforma nei settori della polizia e della giustizia kenyota, in un periodo in cui il Paese si è preso l’impegno di schierare la propria polizia per guidare la missione MSS – Multinational Security Support ad Haiti.

Haiti, va delineandosi la missione di polizia internazionale voluta dall’ONU e guidata dal Kenya

Tra gli accordi più concreti, quello per la costruzione di un’autostrada tra Nairobi e Mombasa. L’autostrada, chiamata “Usahihi” (che significa “correttamente” in Swahili), ridurrà il tempo di viaggio tra le due città da circa 10 ore e mezza a circa quattro ore e mezza.

Il progetto prevede la costruzione di una strada a 4-6 corsie con piazzole di sosta, colonnine di ricarica per veicoli elettrici e punti di osservazione della fauna selvatica. L’accordo è stato firmato durante la visita di Stato del presidente William Ruto negli Stati Uniti e prevede la realizzazione dell’opera da parte di un’azienda statunitense, Everstrong Capital, attraverso un partenariato pubblico-privato (PPP). Il progetto non graverà sulle casse dello Stato del Kenya in quanto Everstrong si occuperà di reperire i fondi, costruire e gestire l’autostrada per 30 anni, recuperando i costi attraverso il pedaggio. Il presidente Ruto ha accolto con favore il progetto, sottolineando la sua trasparenza, sostenibilità e l’impegno per la comunità.

Nella serata di ieri, 23 maggio, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha ospitato il suo omologo keniota William Ruto nella cena di stato più grande della sua presidenza, la sesta organizzata da Biden. Alla cena hanno partecipato oltre 500 ospiti, tra cui ex presidenti, musicisti e commissari, come l’ex presidente Bill Clinton con la moglie Hillary, l’ex presidente Barack Obama e il commissario della National Football League Roger Goodell. Il presidente Ruto e sua moglie sono stati gli ospiti d’onore e l’evento è iniziato con un cocktail sulla terrazza della Casa Bianca, dopodiché sono stati invitati in un padiglione eretto sul prato della Casa Bianca. Gli ospiti hanno gustato un pasto di tre portate. Durante l’evento si sono esibiti la star della musica country Brad Paisley e l’Howard Gospel Choir, con una selezione musicale scelta per onorare l’amore di Ruto per la musica country e gospel.

Torna su