Skip to content

Burundi, un cercatore d’oro disperso e 15 salvati in un incidente minerario a Mabayi

A Mabayi, nella provincia di Cibitoke, nel nord-ovest del Burundi, un “orpailleur” (un cercatore d’oro) è disperso e 15 sono stati salvati da una fossa in un sito di estrazione mineraria. L’incidente è avvenuto nella località di Gafumbegeti, nella zona di Butahana. Secondo i residenti, circa venti cercatori d’oro erano presenti al momento dell’accaduto, aggravato dalla deviazione di un fiume che ha allagato la fossa alle 3 del mattino del 9 luglio 2024. Da allora, 15 persone sono state tratte in salvo, ma una resta ancora dispersa.

Il segretario permanente del comune di Mabayi ha riferito di “orpailleurs” clandestini presenti in un sito legale durante la notte. Gli abitanti chiedono misure drastiche per scoraggiare queste incursioni notturne. Negli ultimi tre mesi, almeno 25 persone sono morte in circostanze simili nello stesso sito.

Il governatore di Cibitoke, Carême Bizoza, ha esortato la popolazione ad aderire a cooperative legalmente riconosciute per evitare sanzioni e garantire indennizzi alle famiglie in caso di incidenti. La regione di Cibitoke è nota per i suoi vasti giacimenti d’oro.

Torna su