skip to Main Content
The Liberation Project – Tour Amicizia E Solidarietà Sudafrica, Italia E Cuba

The Liberation Project – Tour Amicizia e Solidarietà Sudafrica, Italia e Cuba

Nel celebrare la storica amicizia e solidarietà tra Sudafrica, Cuba e Italia, le Ambasciate della Repubblica del Sudafrica e della Repubblica di Cuba e il Ministero degli Affari Esteri terranno una conferenza stampa presso l’Ambasciata di Cuba il 9 maggio 2019, a Via Licina, 7 – Roma dalle ore 10:00, per lanciare ufficialmente il Progetto di Liberazione “Friendship and Solidarity Tour 2019”
Le relazioni storiche tra il Sudafrica e Cuba sono ben documentate e nel tempo sono cresciute sempre di più, soprattutto nei settori medico e culturale, estendosi ad altri settori importanti e a mutuo beneficio. Ci sono oltre 30 accordi bilaterali firmati, in atto tra i due paesi, che coprono vaste aree di cooperazione; ad esempio, istruzione, scienza e tecnologia, agricoltura, servizi sanitari, alloggi, acqua e servizi igienico-sanitari.
Le forti e storiche relazioni tra Sudafrica e Cuba furono forgiate nella lotta comune contro l’apartheid e il colonialismo nel continente africano. La vittoria delle forze del Movimento popolare cubano per la liberazione dell’Angola (MPLA), che hanno combattuto fianco a fianco con le forze di liberazione contro le Forze di difesa sudafricane dell’apartheid nella battaglia di Cuito Cuanavale nel sud dell’Angola nel 1988, ha aperto la strada all’indipendenza della Namibia.
In seguito alla transizione democratica del Sudafrica, il Sudafrica e Cuba hanno stabilito relazioni diplomatiche formali nel 1994 e aperto Ambasciate residenti rispettivamente a Pretoria (1994) e L’Avana (1995).
Come forse saprete, quest’anno il Sudafrica festeggoa 25 anni di democrazia. L’Ambasciata ospiterà eventi commemorativi in tutta Italia ed è sullo sfondo di queste solide relazioni bilaterali, che il Progetto di Liberazione diventa un’importante pietra miliare per la collaborazione per evidenziare ulteriormente l’importanza delle relazioni.
Informazioni su The Liberation Project “Friendship and Solidarity Tour 2019”
Il filo conduttore di questo progetto è il Signor Dan Chiorboli, che essendo nato in Italia e cresciuto in Sudafrica durante l’era dell’apartheid, conosce fin troppo bene le lotte avvenute sotto i suoi occhi. La sua passione per la lotta per la libertà in entrambi i Paesi lo ha portato ad un forte desiderio di collaborare con artisti sudafricani, italiani e cubani per produrre un album e un gruppo itinerante che rappresenti queste culture e i loro viaggi indipendenti verso la liberazione.
Il Sudafrica ha avuto un grande sostegno sia dall’Italia che da Cuba durante i momenti di bisogno, e ora abbiamo l’opportunità di mostrare la forza dell’amicizia e la solidarietà sotto forma di musica!
Ulteriori informazioni sul progetto saranno fornite nel briefing alla stampa. 

Back To Top